Perché creare o trasformare un sito in XHTML e CSS


Realizzazione siti web:

Come realizzare un sito, i codici, le tecnologie.

dbatrade.com offre più possibilità di applicazione per il vostro futuro sito web, la realizzazione di un sito è legata anche agli obbiettivi che si vogliono raggiungere, Flash e suoi applicativi web offrono un buon impatto visivo ed audio, è particolarmente indicato per presentazioni interattive e animate ma il suo peso e la sua struttura di codice non permette una buona indicizzazione dei contenuti nei motori di ricerca e questo è principalmente un limite attuale dei motori di ricerca…

I codici di scrittura dei siti web si stanno evolvendo e non finiscono mai di dare ulteriori spazi di applicazione come Flash, Java, PHP e ASP che sono linguaggi dinamici molto avanzati e permettono funzioni personalizzate di utilità come i negozi virtuali e-commerce; tuttavia questi codici hanno un limite non trascurabile per l’indicizzazione nei principali motori di ricerca, per tanto è sempre necessario fare molta attenzione a scegliere questi tipi di codici in modo assoluto, è buona norma integrare il codice dinamico con pagine statiche HTML/XHTML a supporto e favorire la lettura dei contenuti presenti nelle pagine web ai motori.

Accessibilità e siti W3C Standard:

Il World Wide Web (WEB): Siti W3C Standard ad alta accessibilità.

Il futuro del Web verrà pesantemente codificato in XML ed è per questo che il W3C (World Wide Web Consortium) ha interrotto lo sviluppo dell’HTML raccomandando il passaggio a XHTML che consentirà ai documenti pubblicati oggi di essere compatibili con il web del futuro fortemente connotato in codice XML.

L’ accessibilità è legata allo sviluppo di questo codice che attraverso gli interpreti vocali (screen reader) aiuteranno le persone diversamente abili a navigare in internet, tutto è proiettato in un futuro senza limiti dove l’ utente finale potrà scegliere di visualizzare il sito come meglio crede e con qualsiasi browser di lettura voglia.

E bene chiarire che la validazione di un codice non vuole dire accessibilità; non basta quindi applicare solo questo codice ma bisogna intraprendere una serie di iniziative di programmazione per poter ottenere il giusto equilibrio tra codice e accessibilità, queste caratteristiche vengono descritte dal W3C.

L’XHTML è un codice molto veloce, è indubbio l’ aumento del lavoro produttivo, la facilità di manutenzione del sito grazie al supporto dei fogli di stile CSS (Cascading Style Sheet) che controllano la rappresentazione dei documenti pubblicati e totalmente integrabili nella struttura in XHTML.

Il vostro sito web:

XHTML vantaggio economico e produttivo.

Internet è in continua evoluzione, è indispensabile tenersi sempre aggiornati o scegliere di creare siti web che abbiano un futuro nella rete mondiale e questo significa adeguarsi allo standard W3C validando il codice con gli strumenti online messi a disposizione per questa funzione.

Queste evoluzioni dei codici permettono anche il giusto equilibrio tra grafica e contenuto, lo scopo di utilizzare un codice XHTML è quello di codificarne i contenuti secondo una semantica determinata creando di fatto una struttura logica editoriale, l’aspetto estetico è affidato a codici esterni CSS come precedentemente descritto.

E’ quindi possibile definire tutte le strutture/siti in HTML “obsolete” e questo perché pesanti e lente in esecuzione che si traduce in scarsa resa economica e di posizionamento nei motori di ricerca.

E’ possibile trasformare un sito web in XHTML:

Perché trasformare un sito in W3C Standard?

La risposta è sì, questo vale per quasi tutti i siti sviluppati in HTML, PHP, ASP, chiarendo che i codici dinamici hanno la possibilità di essere ottimizzati e adeguati agli standard, puoi richiedere attraverso il nostro modulo di contatto un preventivo di re-styling in W3C Standard/ XHTML del tuo sito web.